Isole di Guadalupe - Saint-Anne

Prendi la carta d’identità e parti per le isole di Guadalupe

Per chi non ha il passaporto e vuole andare lontano.

Caldo, sole e Mar dei Caraibi.

Le Isole di Guadalupe si trovano nell’America Centrale e sono circondate dal mar dei Caraibi. Furono scoperte da Cristoforo Colombo nel 1493 e sono diventate territorio francese nel 1835. Lo sono ancora oggi ed è per questo che per entrare in questo territorio non serve passaporto, ma è sufficiente la carta d’identità. Di conseguenza per la copertura sanitaria bisogna portare con sé la tessera sanitaria (TEAM).

Si chiamano Isole di Guadalupe perché si tratta di un arcipelago composto da 5 isole:

  1. Basse-Terre
  2. Grande-Terre
  3. Les Saintes
  4. Marie-Galante
  5. La Désirade.

In realtà le prime due compongono la Guadalupa, nonché l’isola maggiore. Sono talmente vicine da essere unite da un ponte percorribile in auto.

Tuttavia le  isole sono collegate tra loro: ogni giorno catamarani dai 100 ai 400 posti partono da ciascuna isola.

Dal punto più a sud della Basse-Terre, precisamente da Trois-Rivières, parte un catamarano che in 15 minuti porta a Les Saintes. Da Pointe-à-Pitre, che si trova vicino al confine tra la Grande-Terre e la Basse-Terre, si può raggiungere Marie-Galante in un’ora. Anche quest’isola è collegata a Les Saintes (40 minuti). Invece La Désirade è raggiungibile solo da Saint-François sulla costa sud-ovest della Grande-Terre.

Come raggiungere Guadalupa

Per raggiungere le isole di Guadalupe dall’Italia bisogna fare almeno uno scalo.

Diverse compagnie aeree operano sulle Isole di Guadalupe: Air Canada, Air France, American Airlines. Ovviamente per poter usare soltanto la carta d’identità come documento, è meglio scegliere l’Air France. In questo modo si rimane all’interno del territorio dell’UE.

Abiti tipici Guadalupe
La cuffia indossata dalle donne indica la situazione sentimentale
Come spostarsi sull’isola

Il mezzo migliore per l’isola di Guadalupa è sicuramente l’auto. Si trovano diversi autonoleggi su ciascuna isola. Le reti stradali (senza pedaggio) sono diverse e in buono stato. La guida è come in Italia e le leggi sono identiche a quelle europee.

Se dall’isola di Guadalupa ci si sposta a Marie-Galante, si può lasciare l’auto al porto e riprenderla sull’isola. Su La Désirade, oltre

all’auto, si possono usare gli autobus di linea. Mentre a Les Saintes le auto non ci sono, ma ci sono soltanto scooter.

Si possono affittare anche biciclette, moto e quad oppure spostarsi in taxi.

Cosa sapere sulle isole di Guadalupe

La moneta usata è l’Euro. Si può usare tranquillamente la carta di credito grazie ai distributori automatici presenti nelle grandi città e nei comuni.

Nella maggior parte dei comuni potrete trovare cabine telefoniche a scheda, che accettano schede telefoniche e carte di credito.

Durante l’anno le temperature vanno dai 24 ai 30°. Da dicembre a giugno c’è la stagione più secca e fresca, mentre da luglio a novembre la stagione delle piogge, che è invece calda e umida.

Il fuso orario è di 5 ore indietro durante l’inverno e 6 ore in meno durante l’estate.

L’abbigliamento consigliato è di tipo casual con abiti leggeri e di cotone. Per visitare i luoghi di culto meglio scegliere capi idonei. A gennaio e febbraio sui rilievi della Basse-Terre il clima è molto caldo. Attenzione al sole e ricordatevi di portare una crema solare.

Per ulteriori informazioni pubblica una domanda sul nostro forum e riceverai tutte le risposte.

Contatti

Comité du Tourisme des Iles de Guadeloupe
Sito web ufficiale
Facebook

Eleonora Tramonti

Turismo e tecnologia, due passioni che mi accompagnano da sempre. Per saperne di più su di me, clicca sulle icone qui sotto.

Rispondi