Tutti a Londra per il Capodanno cinese 2013

Se domenica 10 febbraio non hai la possibilità di festeggiare il vero Capodanno Cinese 2013 a Pechino, basta andare a Londra.

Lo stesso evento si festeggia in grande stile anche a Londra, dove è presente una consistente comunità cinese e dove il Capodanno Cinese è diventato ormai una tradizione acquisita.

Bastano quindi meno di 2 ore di volo, magari approfittando di un’offerta vantaggiosa, per immergersi nelle uniche atmosfere di questa festa di allegria, colori e musica, che con ogni probabilità arriverà a coinvolgere oltre 200.000 persone.

Sebbene molti occidentali ne siano completamente all’oscuro, si tratta di una festa importantissima per la cultura orientale, che coincide sempre con la 2° luna nuova dopo il solstizio d’inverno. Dunque la data cambia di anno in anno.

In questo giorno si esprime il ringraziamento per l’anno appena concluso e naturalmente il desiderio di vivere un nuovo anno nella felicità.

Secondo l’oroscopo cinese, in cui ogni anno corrisponde ad un diverso segno zodiacale, il 2013 sarà l’anno del serpente, mentre il 2012 è stato l’anno del Drago.

La grande sfilata partirà da Trafalgar Square circa alle 10.00 di mattina e sarà un imperdibile spettacolo di colori e suggestioni con danze in maschera, costumi tradizionali, esibizioni acrobatiche di arti cinesi, musica e fuochi d’artificio, di cui i cinesi sono maestri.

Inoltre le strade, specialmente nella Chinatown, saranno invase dalle immancabili lanterne rosse. Il rosso è considerato il colore di buon auspicio per il nuovo anno.

Ci saranno bancarelle alimentari, stand culturali e artigianali e mostre espositive. Sarà anche una buona occasione per gustare le tipicità gastronomiche cinesi in uno dei tanti ristoranti presenti nella City.

Eleonora Tramonti

Turismo e tecnologia, due passioni che mi accompagnano da sempre. Per saperne di più su di me, clicca sulle icone qui sotto.

Rispondi