Hyatt hotels, il wi-fi non è più un optional

Wifi gratuito Hyatt hotels

 

Da febbraio wi-fi gratuito per tutti.

Essere connessi alla rete è diventato ormai un’attività quotidiana, anche quando si soggiorna in hotel. Forse soprattutto quando si soggiorna in hotel. Sebbene esistano le vacanze web-detox, alcuni scelgono l’hotel principalmente per la presenza della connessione wi-fi gratuita.

Tra gli hotel che offrono il wi-fi senza costi aggiuntivi, a partire dal mese di febbraio, si potranno menzionare quelli appartenenti alla catena alberghiera Hyatt. Tutti i brand facenti parte della catena alberghiera saranno coinvolti in questa novità.

Fino ad oggi la gratuità era dedicata agli iscritti al programma di fidelizzazione, mentre da febbraio qualsiasi cliente potrà usufruire del wi-fi liberamente. Gli iscritti al programma Hyatt Gold Passaport riceveranno, invece, un upgrade, che consiste nella connessione internet ad alta velocità.

Hyatt Hotels Corporations ha sede negli Stati Uniti a Chicago e il suo percorso iniziò nel 1957, quando Jay Pritzker acquistò il primo hotel nelle vicinanze dell’aeroporto internazionale di Los Angeles. La catena alberghiera possiede 573 hotel in 48 paesi del mondo sotto 11 differenti marchi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: