MSC avrà la sua isola privata nel 2017

MSC crociere

L’isola privata MSC nel mar dei Caraibi.

La compagnia Msc Crociere, leader europea del settore ed una delle prime al mondo, da novembre 2017 offrirà a tutti i suoi ospiti una esperienza esclusiva: lo sbarco nell’isola privata della compagnia, alle Bahamas, la Riserva Marina Ocean Cay MSC.

Lo scorso dicembre la MSC ha, infatti, reso noto un progetto unico al mondo, risultato dell’accordo tra il gigante crocieristico e le autorità bahamiane, secondo il quale MSC avrà in gestione per 100 anni una splendida isola corallina disabitata che dista soli 32 chilometri a sud di Bimini e a 104,5 chilometri a est di Miami.

L’investimento da 200 milioni di dollari prevede un completo riassetto naturalistico, grazie al quale verranno piantate 80 specie locali, tra cui corniolo giamaicano, le mangrovie rosse, nere e bianche ed installate varie strutture di intrattenimento per i turisti, costruite architettonicamente fedeli alle tradizioni locali.

L’attracco ed il molo saranno realizzati sul lungomare, permettendo così ai crocieristi di sbarcare direttamente sull’isola e di godere appieno sia dei servizi offerti sul posto, sia di quelli della nave, che rimarrà aperta lungo tutto il periodo di attracco. Oltre a diversi negozi, bar e ristoranti, gli ospiti troveranno anche sull’isola un anfiteatro da 2.000 posti, una struttura per ricevimenti, matrimoni ed altro, spiagge ed aree create appositamente per famiglie.

I soci dell’Msc Yacht Club avranno inoltre a loro disposizione l’angolo nord-occidentale dell’isola, un vero e proprio villaggio del benessere con spa e bungalow privati.

Viaggiare nell’isola sarà facile e comodo grazie ai molti sentieri e la possibilità di noleggiare biciclette. In più sull’isola una teleferica, per attraversarla comodamente ed in maniera emozionante.

Questo grandioso progetto garantirà la presenza fissa di Msc nell’arcipelago caraibico e la compagnia ha previsto l’assunzione di 240 bahamiani in diverse posizioni, nonché l’apertura di una scuola per equipaggi a Nassau per formare manodopera locale per la sua flotta. L’isola sarà servita, infatti, da tutte le navi Msc presenti nei Caraibi, in particolare MSC Divina e la MSC Seaside, che vedrà la luce a dicembre 2017, entrambe con partenze da Miami, oltre a MSC Opera e MSC Armonia con partenze da L’Avana, Cuba.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: