Molise

Alla scoperta degli eremi del Molise

Gli eremi del Molise assieme per eremiAmo

Fernando Pessoa scriveva: “Desidero partire: non verso le Indie impossibili o verso le grandi isole a Sud di tutto, ma verso un luogo qualsiasi, villaggio o eremo, che possegga la virtù di non essere questo luogo.”

Amici viaggiatori che desiderate scoprire le bellezze nascoste d’Italia, assaporare la lentezza assieme ai sapori antichi e fermare il tempo, per le vostre vacanze vi consigliamo il Molise.

Lo scorso dicembre a Campobasso, in Molise, è stato presentato un progetto di Slow Turism ossia un approccio turistico diverso dal solito a cui siamo abituati con hotel, animazioni, piatti e quant’altro molto distanti dalle tradizioni del posto e con un impatto ambientale a volte devastante. Lo slow turism, al contrario, si propone di farvi vivere una esperienza polisensoriale autentica e a stretto contatto con il territorio, privilegiando i ritmi lenti e cadenzati della natura.

Il progetto si chiama “Eremiamo” ed è stato ideato da Roberto Colella e Davide Vitiello. Il focus, come si evince dal nome, è incentrato sui bellissimi eremi molisani, luoghi di altissima spiritualità dove è possibile riscoprire il silenzio e l’armonia con la natura circostante e con noi stessi.

Il progetto è ben più ampio e punta ad offrire al turista una esperienza a 360° dalla pace e spiritualità al trekking sui sentieri fino a rifocillarsi con il Menù dell’Eremita, vale a dire piatti della tradizione riproposti in chiave moderna.

Un ottimo modo per scoprire una piccola regione troppo spesso dimenticata.

Ilaria Di Giuseppe

Consulente scientifico-nutrizionale. Da sempre appassionata di scrittura e viaggi. Due frasi che mi rappresentano?

" Per aspera sic itur ad astra " [L.A. Seneca]
" Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante " [F. Nietzsche]

Rispondi