Dal 1° agosto nuovo biglietto Trenitalia

offerte Trenitalia

Tutto quello che devi sapere sul nuovo biglietto regionale

Da oggi – 1° agosto – Trenitalia applica alcune modifiche al classico biglietto regionale.

I biglietti a fascia chilometrica, introdotti proprio da Trenitalia nel 1993, non sono più in commercio dal 31 marzo scorso. I rivenditori hanno potuto comunque smaltire le loro scorte fino al 31 marzo, mentre dal 30 giugno scorso i biglietti a fascia chilometrica hanno definitivamente cessato la loro validità.

Questa novità è stata determinata dalla necessità di limitare l’evasione con l’obiettivo di recuperare più risorse economiche e garantire così l’ammodernamento dei treni regionali. Sappiamo bene i disagi che i viaggiatori sono costretti a subire da treni malfunzionanti. Inoltre le Regioni potranno intervenire su numero di corse e destinazioni da coprire, perché il nuovo biglietto regionale Trenitalia permetterà di conoscere il reale flusso di passeggeri sulle singole tratte.

Il nuovo biglietto regionale presenta alcune differenze rispetto ai precedenti biglietti, che è bene sapere se non si vuole incorrere in multe e sanzioni.

Ecco, quindi, una guida per essere sempre informati.

Cosa cambia rispetto a prima?

Il biglietto regionale o sovraregionale viene sostituito da un nuovo biglietto regionale con le seguenti caratteristiche:

  • all’atto di acquisto ti verrà chiesto il giorno in cui intendi viaggiare;
  • tale giorno sarà indicato espressamente sul biglietto;
  • il biglietto indicherà le destinazioni di arrivo e partenza;
  • il biglietto sarà valido esclusivamente entro le 23:59 del giorno indicato sul biglietto;
  • il biglietto sarà valido per le 4 ore successive all’orario di convalida.

Cosa non cambia rispetto a prima?

Il biglietto dovrà essere sempre convalidato prima della partenza presso le apposite macchinette obliteratrici, posizionate all’ingresso della stazione, lungo i binari o nei sottopassaggi.

Il nuovo biglietto regionale non può essere modificato a bordo treno.

È possibile richiedere il rimborso del biglietto in caso di rinuncia al viaggio.

Dove si acquista il nuovo biglietto regionale?

Il biglietto cartaceo regionale o sovraregionale Trenitalia si acquista nei punti vendita classici, ovvero le biglietterie, le ricevitorie (Lis Paga e Sisalpay) i tabaccai e le agenzie di viaggio.

Per i biglietti elettronici regionali, acquistati online sul sito ufficiale Trenitalia o tramite l’app Prontotreno, non valgono le regole indicate in questo articolo. Clicca qui per saperne di più.

Come si modifica il nuovo biglietto regionale?

Per le modifiche al biglietto ci sono alcune cose da sapere.

Si può cambiare itinerario fino alle ore 23:59 del giorno precedente alla data scritta sul biglietto. Questa modifica può essere effettuata soltanto una volta. Le stesse condizioni valgono se si vuole richiedere il rimborso in caso di rinuncia al viaggio.

La modifica può essere effettuata gratuitamente presso:

  • le self service
  • le biglietterie Trenitalia.

La modifica sarà a pagamento (0,50 €) se richiesta nei punti vendita SiSALPAY, LisPaga di Lottomatica, SIR Tabaccai.

Se hai acquistato il biglietto regionale in agenzia viaggio, ti potrebbero richiedere un supplemento. Ricorda che in agenzia di viaggio è possibile modificare solo ed esclusivamente i biglietti che la stessa ha emesso.

Presso le Self Service Trenitalia e presso i rivenditori, riceverai un promemoria che indica la nuova data del tuo viaggio. Questo promemoria dovrà essere sempre esibito assieme al titolo di viaggio originario.

Cosa fare se il biglietto scade?

Il nuovo biglietto regionale è valido sino alle ore 23:59 del giorno indicato sullo stesso.

Nel caso in cui non hai potuto utilizzare il biglietto nella data riportata su di esso, purtroppo il biglietto non è più valido e dovrai acquistarne un altro.

Se, invece, sei ancora in viaggio allo scadere della validità, potrai tranquillamente continuare a viaggiare fino ad arrivare a destinazione senza, però, poter fare fermate intermedie. Nelle fermate intermedie sono esclusi i cambi con il primo treno disponibile.

Cosa devi sapere ancora?

Iniziato il viaggio con il biglietto regionale questo diventa incedibile ad altra persona.

È possibile acquistare il nuovo biglietto regionale fino a 4 mesi prima del giorno di partenza.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: