trasporto aereo

Tutte le novità delle compagnie aeree

Nuove rotte 2017 e altre novità


Il nuovo anno porta con sé tante buone notizie. La prima è la frequenza durante l’anno delle occasioni per potersi godere qualche giorno di ferie. Abbiamo infatti visto che i ponti del calendario 2017 sono piuttosto lunghi e permettono di pensare a qualche viaggetto verso mete non proprio vicine. E allora vediamo quali sono le nuove rotte 2017 per programmare il prossimo viaggio.

Le compagnie aeree hanno annunciato quali saranno le novità dei prossimi mesi. Abbiamo parlato in precedenza delle novità Volotea 2017, mentre ora vediamo altre compagnie che operano in Italia in ordine alfabetico.

Air Transat

La compagnia aerea canadese ha in programma per l’estate 2017 tanti nuovi voli che collegheranno Roma, Venezia e Lamezia Terme al Canada. Non solo voli diretti, ma tanti altri voli in connessione per poter raggiungere le principali destinazioni canadesi, quali Vancouver, Calgary, Ottawa e Quebec City. I biglietti partiranno da 443,00 euro.

Air Transat, che è stata eletta miglior compagnia aerea nord americana per il quinto anno consecutivo, offrirà voli multidestinazione, ovvero con la possibilità di atterrare in una località e ripartire da un’altra senza costi aggiuntivi.

Austrian Airlines

La compagnia aerea austriaca rafforza le rotte da e per Malpensa. Da 4 passeranno a 6 i collegamenti dall’aeroporto italiano e lo stesso è previsto per i collegamenti da Vienna verso Amburgo, Parigi, Stoccolma e Zurigo.

Blue Air

A partire da febbraio verrà aggiunto 1 volo in più al giorno da Roma Fiumicino verso Bucarest durante l’inverno e 2 voli in più durante l’estate. Con questa integrazione l’aeroporto della capitale italiana diventerà quello più servito dalla compagnia aerea romena. Nei mesi invernali la Blue Air avrà così un totale di 35 partenze settimanali, che saliranno a 55 in estate, dall’aeroporto di Fiumicino.

Easyjet

Sono aperte le vendite per le nuove destinazioni di Easyjet con partenza dall’Italia. La low cost britannica ha deciso di puntare ancora di più su Milano Malpensa, Venezia Tessera e Napoli Capodichino incrementando i posti di oltre un milione.

Easyjet volerà da Milano verso nuove destinazioni: Granada, Santiago de Compostela, Zara e Stoccolma. Da Venezia gli aerei Easyjet decolleranno verso Lille, Tolosa, Marsiglia, Zurigo e Palma de Mallorca oltre a tutte le altre destinazioni operate nel 2016. Infine per Napoli sono previsti nuovi voli per Zurigo, Lille e Dubrovnik.

Confermato il collegamento Malpensa – Fiumicino per il periodo da marzo ad ottobre, il quale è in vendita a partire da questa settimana.

Eurowings

Allarga l’offerta voli Eurowings, la compagnia low cost del brand Lufthansa, che incrementa il numero di voli in partenza dall’Italia verso la Germania. Alle basi aeroportuali di Colonia/Bonn, Amburgo, Stoccarda, Düsseldorf, Berlino e Hannover verrà affiancata quella di Monaco, punto di partenza per i voli da/per l’Italia.

Dalla prossima stagione estiva la low cost tedesca collegherà la Germania con tutto lo stivale atterrando a Roma, Napoli, Catania e Lamezia Terme. A queste destinazioni si andranno ad aggiungere quelle di Olbia, Cagliari, Palermo e Brindisi. In totale 18 voli che permetteranno di aggiungere un’altra meta alla lista dei paesi da visitare nel 2017.

Norwegian

I paesi nordici sono affascinanti d’inverno quanto d’estate. Famosi per lo spettacolo dell’aurora boreale, quando la temperatura si alza queste terre offrono panorami spettacolari e grandiose città da visitare dove il sole tramonta alle 22.

Il 2 giugno verrà inaugurato il volo in partenza da Milano Malpensa per Stoccolma 3 volte la settimana (lunedì, mercoledì, venerdì). La nuova rotta 2017 Milano – Stoccolma, che sarà venduta a partire da 50,90 €, si aggiunge a quella di Milano – Oslo, salendo così a 2 i collegamenti da Malpensa di Norwegian.

Per quanto riguarda Roma Fiumicino, tra gli aeroporti Norwegian dal 27 marzo scorso, la compagnia opera con 9 collegamenti. Le destinazioni sono: Stoccolma, Copenhagen, Helsinki, Bergen, Gothemburg, Londra-Gatwick, Malaga, Tenerife e Gran Canaria.

La novità più interessante di Norwegian sarà il primo volo low-cost a lungo raggio. Il volo Edimburgo – New York sembra che costerà 56 sterline e sarà effettuato con un Boeing 737max a partire da maggio 2017.

rotte Ryanair

Ryanair

Dopo il tanto clamore generato da Ryanair per la decisione di togliere alcuni collegamenti dall’Italia verso l’estero, la compagnia irlandese annuncia le prime novità per il 2017.

Sono in vendita i biglietti per la nuova rotta 2017 Napoli Capodichino – Londra Stansted, che volerà giornalmente a partire dal 1° luglio.

Ryanair ha fatto dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio il suo hub in territorio italiano, arricchendo periodicamente i collegamenti con nuove rotte.

Singapore airlines

L’estate 2017 di Singapore airlines sarà segnata da un incremento delle frequenze nei collegamenti tra l’Italia e Singapore, che saliranno a 10. Dal prossimo luglio i voli da Roma Fiumicino saranno 4, mentre i voli da Milano Malpensa saliranno a 6.

L’incremento sarà limitato all’Italia, ma coinvolgerà tutte le zone toccate dagli aerei della Singapore airlines, ovvero Australia, Sud-Est Asiatico e Asia occidentale.

Vueling

Il 2017 vedrà ancora come hub della compagnia aerea low cost spagnola in Italia l’aeroporto di Roma Fiumicino, il quale continuerà a rappresentare il secondo aeroporto a livello internazionale dopo quello di Barcellona El Prat con 51 collegamenti diretti.

Soltanto 3 di questi collegamenti saranno verso città italiane. I restanti collegheranno l’aeroporto della capitale con altre città europee e non solo. Infatti è prevista per il 26 marzo l’inaugurazione del volo verso Tel Aviv, che decollerà 2 volte a settimana fino al mese di ottobre.

Vueling conferma, inoltre, per il 2017 i collegamenti da Milano Malpensa verso Barcellona, Alicante, Amsterdam, Bilbao, Ibiza, Parigi e Gran Canaria.

Eleonora Tramonti

Turismo e tecnologia, due passioni che mi accompagnano da sempre. Per saperne di più su di me, clicca sulle icone qui sotto.

Rispondi