Dove prendere il sole sull’isola di Santorini?

spiagge santorini

Le 5 spiagge più belle di Santorini


Famosa per i suoi fantastici tramonti, l’isola di Santorini offre tantissime spiagge dove potersi rilassare.

I giorni a disposizione sono sempre troppo pochi per poter scoprire le spiagge una volta a destinazione, quindi è bene informarsi su quali spiagge scegliere prima della partenza per godersi al meglio le giornate sull’isola fatte di sole, mare e tanto relax.

Se, invece, vuoi conoscere meglio l’isola prendendo parte alle escursioni organizzate, allora leggi quali sono le 5 escursioni da fare a Santorini.

Torniamo alle spiagge più belle di Santorini. Ecco qui di seguito la lista.

Spiaggia di Kamari

È detta anche Black Beach, in quanto è un’insolita spiaggia di sabbia nera che si estende per oltre 5 km, caratterizzata da un basso fondale dove si può nuotare tranquillamente a pochi passi dalla riva. Si tratta della spiaggia più grande dell’isola.

In questa località turistica si possono trovare numerosi hotel di ogni categoria, ristoranti e tavernette in cui gustare dell’ottimo pesce fresco, negozi di souvenir e locali trendy direttamente sulla spiaggia.

Spiagga Red Beach di Akrotiri

Red Beach è situata a sud dell’isola, non molto lontano dal sito archeologico di Akrotiri, ed è famosa per le sue scogliere di sabbia rossa in netto contrasto con il colore azzurro trasparente dell’acqua. L’area offre uno spettacolo molto suggestivo e rappresenta il luogo ideale per scattare fantastiche foto ricordo. Questa spiaggia è raggiungibile a piedi, scalando la montagna che costeggia la spiaggia attraverso un sentiero impervio (ricordati scarpe comode!), oppure con la barca.

Spiaggia White Beach di Akrotiri

White Beach è una piccola spiaggia situata a sud dell’isola vicino alla spiaggia di Red Beach. Il nome deriva dalle scogliere alle sue spalle. Si può raggiungere solamente in barca oppure in 15 minuti dalla vicina “spiaggia rossa”. Altrimenti puoi scegliere di avventurarti in kayak, un po’ più costoso della barca. Se arrivi in barca, ti lasceranno a 4 metri dalla costa e dovrai raggiungere la spiaggia calandoti in acqua. A riva troverai un lido dove poter noleggiare ombrellone e sdraio. In questa zona le grotte marine sono innumerevoli, rendendolo così un posto ideale per lo snorkelling.

Red Beach Santorini
La spiaggia Red Beach di Santorini prende il nome dalla roccia di colore rossastro

Spiaggia di Perissa

La spiaggia di Perissa è simile a Kamari. Un lungo tratto di spiaggia con sabbia nera vulcanica. Fai attenzione quando la sabbia scotta perché potresti ustionarti i piedi per via del colore scuro. Troverai facilmente delle scarpette per poterti proteggere i piedi. Entrando in acqua noterai che il fondale non è costituito da sabbia, bensì da una parete rocciosa: è il vulcano. Perissa è il terzo villaggio più grande dell’isola, ricco di alberghi, ristoranti, discoteche, camping e molto altro.

Spiaggia di Perivolos

Questa spiaggia è caratterizzata da sabbia ghiaiosa di colore scuro e acque profonde subito fin dalla riva. Qui puoi trovare sia lidi con ombrelloni a pagamento sia qualche tratto di spiaggia libera. Alcuni locali ti offrono ombrellone e lettino gratuitamente, a fronte di una consumazione. È per eccellenza la spiaggia del divertimento pomeridiano. Sport acquatici, beach volley e localini direttamente in spiaggia, nei quali ballare dall’aperitivo fino a tarda notte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: