Genova entra nel network dell’Alta Velocità

Genova panorama notturno

Dal 15 marzo un treno diretto da Genova a Venezia

 

È partito dalla stazione di Genova, oggi giovedì 15 marzo, il primo treno Frecciarossa che collega il capoluogo ligure a Milano e Venezia.

Una nuova destinazione entra a far parte della rete di Trenitalia dedicata all’Alta Velocità e un nuovo collegamento per il capoluogo ligure che ora sarà più vicino alla capitale economica italiana. I treni che viaggiano sulla linea Milano – Venezia giungono così a quota 47.

Tutti i giorni il Frecciarossa 9796 partirà alle ore 6.58 da Genova Brignole e alle 7.05 da Genova Piazza Principe, raggiungendo Milano alle 8.35 e Venezia Santa Lucia alle ore 11.10. Lungo il percorso sono previste 7 fermate intermedie oltre a Milano Centrale: Milano Rogoredo, Brescia, Peschiera del Garda,  Verona, Vicenza, Padova, Venezia Mestre. Il rientro dal capoluogo veneto è ogni giorno alle 15.50 con arrivo a Genova Brignole alle 20.03.

Gli orari sono stati stabiliti con l’obiettivo di permettere ai passeggeri di poter prendere i treni regionali in partenza da ciascuna stazione ferroviaria.

I prezzi per un biglietto Genova – Venezia partono da 34,90 € a persona in fascia tariffaria Super Economy con servizio Standard, fino ad arrivare a 155,00 € a persona in tariffa base con servizio Executive. Sono disponibili le offerte Young fino 30 anni e Senior da 60 anni.

Con questo nuovo collegamento il capoluogo ligure può finalmente dirsi parte delle grandi città del Nord, in attesa che sia pronto il Terzo Valico che permetterà ai genovesi di raggiungere Milano in meno di un’ora.

Sono laureata in Economia del Turismo, lavoro nel turismo dal 2008 e ho ricoperto diversi ruoli. Nel 2012 ho fondato Le tue notizie di viaggio per aiutare i viaggiatori a spostarsi nel mondo in sicurezza e consapevolmente. Se vuoi saperne di più su di me clicca le icone qui sotto o visita il mio sito personale.

Guarda un po' qui...


Condividi con chi vuoi tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *