A partire dal 10 febbraio cambiano le misure per il bagaglio a mano easyJet. In questo articolo ti spiego tutto quello che c’è da sapere e cosa devi fare.

Stare dietro a tutte le modifiche del settore viaggi diventa sempre più difficile. Le compagnie aeree low cost, ad esempio, cambiano regole riguardo al bagaglio a mano quasi ogni anno ormai.

Per non farti più sfuggire nessuna novità puoi iscriverti alla nostra newsletter e così sarai sempre aggiornato su modifiche ai regolamenti e alle condizioni di trasporto.

Torniamo ora alle nuove misure del bagaglio a mano easyJet.

easyJet aereo

Nuove misure bagaglio a mano easyJet dal 10 febbraio

easyJet introdurrà nuove misure per il bagaglio a mano, dove la parola “misure” sta proprio a indicare le dimensioni del bagaglio che si può portare a bordo.

Dal 10 febbraio il bagaglio a mano easyJet potrà avere dimensioni massime di 45 x 36 x 20 cm, incluse ruote e maniglie, qualsiasi esso sia il tipo di posto che prenoterai.

Il bagaglio a mano dovrà essere sistemato sotto il sedile di fronte. Non è applicato alcun limite di peso, ma la compagnia, lo ripete più volte sul suo sito ufficiale, specifica che dovrai essere in grado di sollevare e trasportare il bagaglio da solo.

E se il bagaglio a mano è troppo grande?

Al momento dell’imbarco verranno verificate le dimensioni del tuo bagaglio e che queste corrispondano al tipo di posto prenotato.

Se è tutto in regola potrai salire a bordo e portare con te il bagaglio a mano.

Nel caso in cui easyJet si accorga che il tuo bagaglio a mano è troppo grande, questo verrà imbarcato nella stiva e dovrai pagare la tariffa di 57,00 € per un bagaglio di dimensioni maggiori a quelle consentite.

Credo proprio che valga la pena assicurarsi che il tuo bagaglio a mano rientri nelle dimensioni massime consentite, le quali, te lo ricordo, sono 45 x 36 x 20 cm.

Come misurare il bagaglio a mano easyJet?

Per misurare il bagaglio a mano da portare su un volo easyJet ci sono 3 modi.

Il primo è quello di acquistare un bagaglio che abbia le dimensioni giuste. Fai attenzione alle misure perché puoi rischiare di effettuare un acquisto errato.

Qui sotto puoi trovare due esempi di trolley, uno della Samsonite e l’altro della Roncato, con le misure consentite per il bagaglio a mano easyJet. Ti basterà cliccare su una delle due immagini per leggere tutte le caratteristiche.

Bagaglio a mano Samsonite
Bagaglio a mano Samsonite >> https://amzn.to/3rgtA5u
Bagaglio a mano Roncato >> https://amzn.to/3tn4TpA

Il secondo modo per misurare il bagaglio a mano easyJet è, quando possibile, recarsi in aeroporto e provare a inserire il bagaglio nel misuratore. Si tratta di un contenitore in ferro posto generalmente nell’area del banco del check-in.

La terza modalità è di scaricarsi ‘easyJet: Travel app’ (Android e iOS). Basterà aprire l’app e cliccare sull’itinerario per trovare la funzione di misurazione del bagaglio.

A questo punto dovrai inquadrare il tuo bagaglio con la fotocamera del tuo smartphone e l’app ti rivelerà se le dimensioni sono quelle consentite per il posto da te prenotato oppure no.

Easyjet logo
Clicca sul logo per vedere le offerte

Il servizio Hands Free

Vuoi portare altro bagaglio a una tariffa più economica?

Puoi acquistare il servizio Hands Free, che ti permetterà di attendere il volo in aeroporto senza doverti trascinare dietro il bagaglio. All’arrivo il tuo bagaglio sarà uno dei primi a uscire sul nastro trasportatore.

Il servizio è acquistabile prima del volo oppure alla consegna del bagaglio in aeroporto. Il costo è di poco più di 7,00 € (7.00 £) e ti permetterà di aggiungere al bagaglio a mano un altro bagaglio delle dimensioni di 56 x 45 x 25 cm, che verrà sistemato in stiva.

Attenzione! Il servizio è disponibile solo su alcuni voli easyJet, quindi sempre meglio prenotare il servizio Hands Free prima di arrivare in aeroporto.

Resta in contatto con noi!

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle novità de “Le tue notizie di viaggio” e ricevere offerte e sconti per le tue vacanze?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Di Eleonora Tramonti

Sono laureata in Economia del Turismo, lavoro nel turismo dal 2008 e ho ricoperto diversi ruoli. Nel 2012 ho fondato Le tue notizie di viaggio per aiutare i viaggiatori a spostarsi nel mondo in sicurezza e consapevolmente. Se vuoi saperne di più su di me clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *