Visita la Slovenia con un’app

Eventi Portorose

Da gennaio 2013 sarà possibile.


In una conferenza stampa nell’ultimo TTG di Rimini, la più importante fiera sul turismo in Italia, l’ente turistico della Slovenia ha presentato la nuova app “Guida Turismo Slovenia”.

“Guida Turismo Slovenia” sarà scaricabile da dispositivi con i seguenti sistemi operativi: Apple, Android e Windows mobile.

Scaricando l’applicazione l’utente potrà selezionare i suoi luoghi preferiti, pianificare il proprio viaggio basandosi sulle informazioni contenute nell’applicazione e creare diari di viaggio.

L’app sarà connessa al portale web, così da essere sempre in continuo aggiornamento con notizie, articoli, nuovi punti di interesse e spazi promozionali. Interessante il fatto che anche off line l’app manterrà tutte le informazioni aggiornate all’ultimo collegamento.

Dalla home dell’app si potrà accedere ai contenuti sfogliabili come una rivista. Le notizie saranno aggiornate direttamente dagli enti turistici, dai consorzi, dalle associazioni e dalle realtà commerciali presenti sul territorio. In questo modo l’utente potrà conoscere tutte le novità direttamente sul suo dispositivo mobile.

Scaricando l’app l’utente troverà:

  • notizie aggiornate
  • itinerari con fotografie georeferenziate
  • informazioni generali
  • ricerca di servizi e possibilità di prenotarli
  • itinerari interattivi guidati
  • navigazione fra le località segnalate.

A tutto questo si aggiunge la possibilità di creare un proprio profilo, in cui andare ad inserire il proprio diario di viaggio corredandolo di tante informazioni sull’esperienza personale in Slovenia. Sul proprio profilo si potranno trovare i pulsanti di condivisione su Twitter e Facebook, creare una cerchia di amicizie, partecipare al forum. Inoltre il profilo permetterà di accedere anche al portale su internet.

L’app utilizza il gps localizzando la posizione dell’utente e dando la possibilità di ricercare l’attività più vicina. Le attività sono suddivise in categorie (Alloggi, Cibi e bevande, Uffici pubblici). Al termine della ricerca l’utente avrà a disposizione una mappa con tutti i POI in prossimità.

Lo stesso avviene per località, monumenti e attrattive, per i quali vengono indicate tutte le informazioni sul luogo che si sta visitando raccolte in una scheda.

Ci rivediamo a gennaio 2013 per provarla e vedere come funziona!

One Comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: