vacanze per bambini

Le Bandiere Verdi 2016

Al mare con i bambini: ecco le spiagge migliori in Italia


L’estate si avvicina e le spiagge iniziano ad affollarsi in tutta Italia. Ed anche quest’anno, oltre alle bandiere blu, che indicano le spiagge e le acque marine pulite, sicure e dotate di servizi, sono state assegnate le bandiere verdi, che designano quelle più adatte ai bambini.
A stilare questa classifica sono stati circa 200 pediatri italiani su richiesta del mensile OK-salute, che assegnano tali bandiere alle spiagge migliori d’Italia per le famiglie con prole al seguito, dagli 0 ai 18 anni, in base appunto alle indicazioni dei pediatri.

Le bandiere verdi, infatti, indicano le spiagge dotate di sabbia pulita, fine e che deve digradare dolcemente verso il mare, per giocare e muoversi liberamente (preferibile ai sassi ed alle rocce), con spazio tra gli ombrelloni, acqua limpida e bassa vicino alla riva per poter entrare in sicurezza, dotata di bagnini, area giochi, spazi per il cambio del pannolino e per l’allattamento. Devono essere presenti anche spazi per il divertimento nelle immediate vicinanze, quali bar, gelaterie o ristoranti, negozi e strutture sportive perché, come hanno precisato i pediatri, “quando stanno bene i genitori stanno bene anche i bambini”.

Nel 2016 sono 134 le località che hanno ricevuto l’ambita bandiera, 34 in più dell’anno scorso e per ogni regione costiera è stata assegnata almeno una spiaggia.

Questa la lista completa in ordine alfabetico delle spiagge che hanno ricevuto la bandiera:

ABRUZZO

  • Giulianova (Teramo)
  • Montesilvano (Pescara)
  • Pescara
  • Pineto-Torre Cerrano (Teramo)
  • Roseto degli Abruzzi (Teramo)
  • Silvi Marina (Teramo)
  • Tortoreto (Teramo)
  • Vasto Marina (Chieti)

BASILICATA

  • Maratea (Potenza)
  • Marina di Pisticci (Matera)

CALABRIA

  • Bova Marina (Reggio Calabria)
  • Bovalino (Reggio Calabria)
  • Capo Vaticano (Vibo Valentia)
  • Cariati (Cosenza)
  • Cirò Marina-Punta Alice (Crotone)
  • Isola di Capo Rizzuto (Crotone)
  • Locri (Reggio Calabria)
  • Melissa – Torre Melissa (Crotone)
  • Mirto Crosia -Pietrapaola (Cosenza)
  • Nicotera (Vibo Valentia)
  • Palmi (Reggio Calabria)
  • Praia a Mare (Cosenza)
  • Roccella Jonica (Reggio Calabria)
  • Santa Caterina dello Ionio Marina (Catanzaro)
  • Siderno (Reggio Calabria)
  • Soverato (Catanzaro)

CAMPANIA

  • Agropoli – Lungomare San Marco, Trentova (Salerno)
  • Ascea (Salerno)
  • Centola-Palinuro (Salerno)
  • Ischia: Cartaroma Lido San Pietro (Napoli)
  • Marina di Camerota (Salerno)
  • Pisciotta (Salerno)
  • Pollica – Acciaroli, Pioppi (Salerno)
  • Positano – Spiagge: Arienzo,, Fornillo, Spiaggia Grande (Salerno)
  • Santa Maria di Castellabate (Salerno)
  • Sapri (Salerno)

EMILIA ROMAGNA

  • Bellaria-Igea Marina (Rimini)
  • Cattolica (Rimini)
  • Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna)
  • Cesenatico (Forlì Cesena)
  • Gatteo – Gatteo Mare (Forli – Cesena)
  • Misano Adriatico (Rimini)
  • Ravenna – Lidi Ravvenati (Ravenna)
  • Riccione (Rimini)
  • Rimini
  • San Mauro Pascoli – San Mauro mare (Forlì-Cesena)

FRIULI-VENEZIA GIULIA

  • Grado (Gorizia)
  • Lignano Sabbiadoro (Udine)

LAZIO

  • Anzio (Roma)
  • Formia (Latina)
  • Gaeta (Latina)
  • Lido di Latina (Latina)
  • Montalto di Castro (Viterbo)
  • Sabaudia (Latina)
  • San Felice Circeo (Latina)
  • Sperlonga (Latina)
  • Ventotene – Cala Nave (Latina)

LIGURIA

  • Finale Ligure (Savona)
  • Lavagna (Genova)
  • Lerici (La Spezia)
  • Noli (Savona)

MARCHE

  • Civitanova Marche (Macerata)
  • Fano – Nord – Sassonia – Torrette/Marotta (Pesaro-Urbino)
  • Gabicce mare (Pesaro – Urbino)
  • Grottamare (Ascoli Piceno)
  • Numana – Alta – Bassa Marcelli nord (Ancona)
  • Pesaro (Pesaro-Urbino)
  • Porto Recanati (Macerata)
  • Porto San Giorgio (Fermo)
  • San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)
  • Senigallia (Ancona)
  • Sirolo (Ancona)

MOLISE

  • Termoli (Campobasso)

PUGLIA

  • Fasano (Brindisi)
  • Gallipoli (Lecce)
  • Ginosa – Marina di Ginosa (Taranto)
  • Marina di Pescoluse (Lecce)
  • Marina di Lizzano (Taranto)
  • Melendugno (Lecce)
  • Ostuni (Brindisi)
  • Otranto (Lecce)
  • Polignano a Mare – Cala Fetente – Cala Ripagnola – Cala San Giovanni (Bari)
  • Porto Cesareo (Lecce)
  • Rodi Garganico (Foggia)
  • Vieste (Foggia)

SARDEGNA

  • Alghero (Sassari)
  • Bari Sardo (Ogliastra)
  • Cala Domestica (Carbonia-Iglesias)
  • Capo Coda Cavallo (Olbia-Tempio)
  • Carloforte – Isola di San Pietro: La Caletta – Punta Nera – Girin – Guidi (Carbonia-Iglesias)
  • Castelsardo-Ampurias (Sassari)
  • Is Aruttas – Mari Ermi (Oristano)
  • La Maddalena: Punta Tegge-Spalmatore (Olbia-Tempio)
  • Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro)
  • Oristano – Torre Grande (Oristano)
  • Poetto (Cagliari)
  • Quartu Sant’Elena (Cagliari)
  • Santa Giusta (Oristano)
  • San Teodoro (Nuoro)
  • Santa Teresa di Gallura (Olbia Tempio)
  • Tortolì – Lido di Orrì, Lido di Cea (Ogliastra)

SICILIA

  • Balestrate (Palermo)
  • Campobello di Mazara – Tre Fontane – Torretta Granitola (Trapani)
  • Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa)
  • Cefalù (Palermo)
  • Giardini Naxos (Messina)
  • Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa)
  • Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina)
  • Marina di Ragusa (Ragusa)
  • Marsala – Signorino (Trapani)
  • Mondello (Palermo)
  • Playa (Catania)
  • Porto Palo di Menfi (Agrigento)
  • Pozzallo – Pietre Nere, Raganzino (Ragusa)
  • San Vito Lo Capo (Trapani)
  • Scoglitti (Ragusa)
  • Vendicari (Siracusa)

TOSCANA

  • Bibbona (Livorno)
  • Camaiore – Lido Arlecchino-Matteotti (Lucca)
  • Castiglione della Pescaia (Grosseto)
  • Follonica (Grosseto)
  • Forte dei Marmi (Lucca)
  • Marina di Grosseto (Grosseto)
  • Monte Argentario – Cala Piccola – Porto Ercole (Le Viste) – Porto Santo Stefano (Cantoniera – Moletto – Caletta) – Santa Liberata (Bagni Domiziano – Soda -Pozzarello) (Grosseto)
  • Pietrasanta – Tonfano, Focette (Lucca)
  • Pisa – Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia (Pisa)
  • San Vincenzo (Livorno)
  • Viareggio (Lucca)

VENETO

  • Caorle (Venezia)
  • Cavallino Treporti (Venezia)
  • Chioggia – Sottomarina (Venezia)
  • Iesolo– Jesolo Pineta (Venezia)
  • Lido di Venezia (Venezia)
  • San Michele al Tagliamento – Bibione (Venezia)
Letizia Sclavi

Archeologia e viaggi sono le mie passioni innate, supportate dai libri, che ne sono il fondamentale nutrimento.

2 commenti

  1. […] vacanze estive in questa regione? Lungo la cosa troverete tante località balneare insignite della Bandiera Verde 2016 o della Bandiera Blu d’Europa. Se non vi piace il mare, la regione è punteggiata di borghi […]

  2. […] Gli ospiti potranno scegliere tra un tuffo in piscina o una giornata al mare. La piscina esterna dispone di ombrelloni e lettini, ha profondità diverse ed è circondata dal giardino. L’occhio vigile dei genitori non perderà di vista i propri bimbi, poiché l’area giochi è posizionata nei pressi della piscina. Pochi passi dividono l’hotel dalla spiaggia di sabbia fine, che è stata giudicata ideale per i bambini da un team di pediatri assegnando al Comune di Pesaro la Bandiera Verde 2016. […]

Rispondi