Cosa vedere a San Francisco in 2 giorni? #2

San Francisco

La seconda parte dell’itinerario di San Francisco


Due settimane fa abbiamo letto la prima parte dell’itinerario su cosa vedere a San Francisco in 2 giorni. Oggi il racconto di Laura prosegue alla scoperta di questa affascinante città.

Se anche tu hai voglia di raccontare il tuo viaggio, clicca qui.

Altra tappa imperdibile della città di San Francisco è il Golden Gate Park, al cui interno puoi fare un bel giretto rilassante al Japanese Tea Garden. L’ingresso costa 8 $ a testa, ma ne vale davvero la pena. È carino passeggiare in mezzo al verde tra laghetti con pesci enorme, bonsai e fiori colorati. Inoltre c’è la sfida a salire sul ponticello: è un ponte particolare e assolutamente da provare, perché sembra facile salire e invece…

Attraversiamo il quartiere di Haight-Asbury, che negli anni Sessanta è stato il fulcro del movimento Hippie e lo si può notare ancora dalle insegne dei locali e dai murales, per raggiungere Alamo Square grazie al nostro fedele navigatore.

San Francisco murales
Un esempio di murales nella città di San Francisco

Saliamo sopra alla collinetta ed eccole, le famose Painted Ladies: 7 case vittoriane, una di fianco all’altra. Peccato che il tempo nuvoloso non ci abbia fatto apprezzare a pieno la vivacità dei loro colori pastello e la vista che si può godere da quassù.

Visto l’avvicinarsi dell’ora di pranzo, torniamo al Fisherman’s Wharf dal mitico Boudin Bakery, un altro dei luoghi da non perdere di San Francisco. È un panificio immenso che fa tutti i tipi di pane e dalle forme più strane. Ordiniamo un’altra clam chowder, visto che ieri, quando ci siamo passati davanti, ci ha fatto venire proprio l’acquolina in bocca.

Dopo questa pausa relax, soprattutto per le nostre gambe, torniamo al Pier 39, che ieri ci era piaciuto tantissimo. Salutiamo di nuovo i leoni marini, ci fermiamo a vedere lo spettacolo di un clown e giriamo per i negozietti. Sarà che oggi è sabato, ma il molo è strapieno di gente. Continuiamo a passeggiare fino al Pier 33, dove alle 17.55 ci attende l’imbarco per Alcatraz. È ancora presto e ci riposiamo in un bar prendendoci un bel caffè americano e riguardandoci le foto scattate fino a quel momento.

Finalmente ci mettiamo tutti in fila per salire sul traghetto. Alcatraz stiamo arrivando!

Sono troppo curiosa. Ho sentito un sacco di storie, di leggende, ho visto film su questo misterioso posto e ora ci sto andando per davvero.

Il tragitto è breve, per fortuna, perché dalle porte aperte del battello entra un vento gelido che ci fa rabbrividire. Ricordati di portare qualcosa per coprirti. In perfetto clima da Alcatraz. Una volta sbarcati, veniamo accompagnati all’ingresso dove ci consegnano le audioguide in italiano ed iniziamo il percorso guidato all’interno del carcere. La visita è veramente molto toccante. Inutile dire che ovviamente è una tappa obbligata per chi viene a visitare San Francisco. Consiglio vivamente di prenotare il traghetto e la visita di Alcatraz 3 mesi prima della partenza direttamente sul sito internet. Inoltre ti consiglio di scegliere il traghetto delle 17.55 e di attendere per il ritorno l’ultimo delle 20.40, solo così potrai ammirare un magnifico e magico tramonto sulla baia di San Francisco.

Il mio racconto su cosa vedere a San Francisco in 2 giorni è terminato. Ti lascio con alcuni consigli:

  • è più comodo prenotare l’hotel nel centro della città, sebbene i prezzi non siano molto economici;
  • la città non è ben servita dai mezzi;
  • la maggior parte degli hotel non ha a disposizione il parcheggio e i parcheggi a pagamento costano all’incirca 35,00 dollari al giorno.

Concludo dicendo che San Francisco è una città magica, che ti entra nel cuore!

San Francisco
Lo skyline di San Francisco visto da Alcatraz

Ti è piaciuto il racconto di Laura sul suo viaggio a San Francisco?

Se ti sei perso la prima parte, clicca qui. Se invece vuoi inviarci un tuo racconto di viaggio, clicca qui.

Stai organizzando il tuo viaggio a San Francisco e hai qualche domanda da porre? Scrivila nei commenti.

Buon viaggio!

Abbiamo selezionato per te queste guide su San Francisco:

Sono impiegata in una società di assicurazioni. Adoro viaggiare in tutte le sue forme, parlare di viaggi, scrivere di viaggi e leggere di viaggi. La mia passione più grande sono gli Stati Uniti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: