Novità a bordo per le crociere Norwegian

Norwegian Cruise Line

Quali novità ci aspettano sulle navi da crociera Norwegian Cruise Line?


Il 2016 è un anno pieno di novità per le compagnie crocieristiche.

La MSC Crociere ha annunciato nuovi spettacoli targati ‘Cirque du Soleil e un’isola privata per tutti i suoi ospiti a partire dal 2017. Costa crociere ha pensato, invece, all’intrattenimento dei piccoli ospiti che potranno divertirsi in compagnia di Peppa Pig.

Questa volta parliamo di Norwegian Cruises Line, compagnia di crociera operante da 48 anni e con sede in Germania, che ha deciso di rivoluzionare le proprie navi.

La Norwegian, che si è sempre distinta per la sua formula innovativa che consente a ciascun ospite di decidere la propria esperienza di viaggio, senza turni prefissati per i pasti e con un’ampia offerta di intrattenimento, ha deciso di perfezionare la sua offerta, rivitalizzando la flotta, ideando nuove proposte gastronomiche e inserendo destinazioni prestigiose.

Il restyling delle navi Norwegian Cruise Line

Due delle navi già in possesso della Norwegian, la Norwegian Epic e la Norwegian Gem, hanno subito un profondo restyling iniziato nel 2015, che ha riguardato le navi nella loro interezza.

L’obiettivo è di rendere le navi simili alle altre più recenti della flotta, grazie all’utilizzo di colori più chiari e rilassanti, mantenendo inalterate le cabine Studio, dedicate agli ospiti che viaggiano da soli. È stata rinnovata, invece, la prestigiosa zona “The Heaven“, l’area privata della nave, dotata di lussuose suite e servizi altamente personalizzati per i clienti.

Sulle navi sarà installato il digital signage interattivo, tecnologia wayfinding per orientarsi al meglio a bordo, e verrà introdotta un’area shopping, una biblioteca e molte altre novità. Saranno ammodernati sia gli spazi pubblici sia le aree di ristorazione, quali il ristorante “La Cucina“, la “Cagney’s Steakhouse“, “Le Bistro“, il “Moderno Churrascaria“, “The Manhattan Room” e il “Garden Café“, “The Heaven Courtyard“, nonché le aree d’intrattenimento, come il “The Cavern Club“.

Le prossime navi che riceveranno queste profonde ristrutturazioni saranno la Pride of America, la Norwegian Sun e la Norwegian Dawn nel corso del 2016 e la Norwegian Spirit, la Norwegian Sky, la Norwegian Pearl e la Norwegian Jade durante il 2017.

Le novità della ristorazione a bordo

Le innovazioni in campo culinario prevedono fino a 28 proposte ristorative, nuovi menù e alte certificazioni e formazioni sia per il personale di cucina che di sala.

Queste novità, applicate in tutte le navi della flotta, comprenderanno menù à la carte nei ristoranti gratuiti, con la perfetta fusione tra piatti tradizionali e rivisitazioni moderne, e un’ampia selezione di pesci e frutti di mare. Nel corso del 2016, infatti, i menù dei ristoranti di specialità, testati a bordo della Norwegian Escape, saranno estesi a tutte le altre navi, in cui sarà possibile quindi degustare le proposte della “Cagney’s Steakhouse“, del “Le Bistro” e della “La Cucina“, del “Moderno Churrascaria” e del “Teppanyaki“.

Norwegian allarga gli orizzonti

Dopo 15 anni, la Norwegian riproporrà nuove partenze verso gli Emirati Arabi, Singapore, Hong Kong, Sidney ed Auckland, durante le quali verranno toccate, per la prima volta, destinazioni nel Golfo Persico e in India.

La novità più importante del 2017 sarà il posizionamento della compagnia in Europa, con ben 5 navi, che permetterà l’offerta di crociere di 9 notti verso le più belle capitali sul Mar Baltico.

Nel 2017 sarà varata la Norwegian Joy, pensata per il mercato cinese, che effettuerà scali in Vietnam, Giappone, Hong Kong, Singapore e Corea, mentre altre due navi sono previste per il 2018 ed il 2019. Il continente americano non verrà escluso: da New Orleans e New York sarà possibile raggiungere i Caraibi occidentali, mentre da Tampa quelli orientali.

Un’isola privata alle Bahamas

Proprio come la compagnia crocieristica Msc, la Norwegian avrà la sua isola privata alle Bahamas. Verrà inaugurata nel 2017 e, oltre all’utilizzo dell’isola di Harvest Caye (Belize), sarà presente una laguna da 1400 m² per praticare sport acquatici, una spiaggia dalla sabbia candida e lussuose cabine private sulla spiaggia.

One Comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: