Zzzleepandgo

Hai mai dormito in una capsula?

Ecco dove trovare i capsule hotel in Italia


Le sedie dell’aeroporto sono troppo scomode per poter schiacciare un pisolino? Quante volte in aeroporto hai cercato disperatamente un posto tranquillo dove poter lavorare o rilassarti tra uno scalo e l’altro?

Finalmente la risposta è arrivata e si chiama capsule hotel.

Cos’è il capsule hotel?

L’idea nasce in Giappone, dove il primo hotel di questo tipo è stato aperto addirittura nel 1979. Perfettamente in linea con la filosofia giapponese del massimo utilizzo dello spazio, il capsule hotel è composto da capsule e non camere.

Posizionati in prossimità di stazioni ferroviarie o aeroporti, i capsule hotel rappresentano un luogo dove poter dormire senza doversi cimentare in estenuanti ricerche di un alloggio per la notte. Potrebbero essere paragonati agli ostelli per la loro bassa tariffa, ma in realtà questi hotel sono frequentati da ogni categoria di persone.

Si tratta di cabine sufficienti ad ospitare un letto singolo disposte una sopra l’altra, in genere su due file. Ogni ambiente è insonorizzato e dispone di un letto con biancheria, una televisione e altri dispositivi tecnologici.

capsule hotel in Italia

Pensavi di trovare questi hotel solo in Giappone?

In realtà i capsule hotel hanno iniziato a diffondersi nel mondo ed è possibile trovarli in Russia, Australia, Francia e Sudafrica.

Riguardo l’Italia l’ultima notizia risale alla fine del 2016, quando a Napoli ha aperto le porte un nuovo capsule hotel presso l’aeroporto. Il BenBo dell’aeroporto di Napoli non è l’unico capsule hotel in Italia, ne esistono altri due a Bergamo e Milano Malpensa.

ZZZleepandgo

Il primo esperimento in Italia è rappresentato da ZZZleepandgo.

Grazie all’idea di 3 ragazzi, nel settembre 2015 sono state installate le prime capsule presso l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Le capsule offrono al loro interno un letto, una scrivania, una presa usb da 220 V, luce cromatica, intrattenimento e sveglia. Sul monitor presente nella capsula si possono visualizzare i voli in partenza in tempo reale. Una volta entrati è possibile uscire lasciando i propri oggetti all’interno, grazie alla chiusura elettronica e all’accesso tramite il proprio telefono.

Il servizio costa 9,00 € l’ora. Al check-in viene addebitata la prima ora, mentre il tempo trascorso dal termine della prima ora fino al check-out viene pagato successivamente e in base agli effettivi minuti trascorsi all’interno. Il check-in è previsto dalle ore 23.00 e il check-out entro le ore 6.00. È possibile richiedere un check-in anticipato (dalle 20.00 in poi) con 5,00 € in più oppure un late check-out (fino alle 8.00). La “notte intera” (20.00 – 8.00) ha un supplemento di 9,00 €.

La pulizia delle cabine avviene da parte del personale addetto. Al check-in vengono sostituite le lenzuola in modo automatico. L’aria viene ricambiata e ripulita grazie ad un dispositivo.

Qualunque rifiuto o oggetto venga lasciato all’interno provoca l’addebito di 20,00 € sulla carta di credito.

Attualmente a Bergamo sono installate 3 cabine nell’area Arrivi, mentre a Milano Malpensa se ne trovano 4 al Terminal 1.

BenBo
Benbo, il nuovo capsule hotel dell’aeroporto di Napoli Capodichino

BenBo – Bed&Boarding

BenBo è il capsule hotel che puoi trovare, invece, all’aeroporto di Napoli Capodichino e che mette a disposizione 42 cabine, 2 di queste per disabili, di 4 metri quadri 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.

Ogni cabina è dotata di letto, tavolino reclinabile, bagno esterno privato con doccia, aria condizionata e illuminazione regolabile. Le porte sono automatizzate, le finestre oscurabili e le pareti insonorizzate. All’interno di ogni cabina è disponibile la connessione WiFi, una docking station, il touch-sceen con info voli e sveglia, una TV multimediale, vano bagaglio.

Si può richiedere una linea cortesia che comprende: sacchetto, spazzolino e dentifricio, cuffia doccia, saponetta, tappi per le orecchie, cotton-fioc, asciugamani e tappetino bagno, rasoio con schiuma da barba, pantofoline.

Come per Zzzleepandgo, le cabine di BenBo sono sanificate con un sistema automatico di diffusione e ad ogni check-out vengono pulite completamente e viene cambiata la biancheria.

Per 1 ora la tariffa ammonta a 8,00 €, dalla seconda in poi è di 7,00 € e per 9 ore il costo è di 25,00 €. Si può prenotare una cabina sul sito internet di BenBo, sull’app apposita o direttamente alla reception.

 

Per ulteriori informazioni: Zzzleepandgo e BenBo.

Eleonora Tramonti

Turismo e tecnologia, due passioni che mi accompagnano da sempre. Per saperne di più su di me, clicca sulle icone qui sotto.

1 commento

  1. […] i capsule hotel arrivano i cabin bus, ovvero pullman con spazi dove dormire distesi durante gli […]

Rispondi