Quest’anno non sarà il solito Natale, con l’Italia divisa in fasce gialle, arancioni e rosse a causa del Covid-19. Il primo settore a pagarne le conseguenze è quello degli eventi, poiché lo stare vicini creerebbe un rischio di diffusione del virus non indifferente per via degli assembramenti.

Alcuni eventi natalizi nelle Marche che si ripetono ogni anno sono stati rinviati al 2021, ma ci sono Comuni che hanno voluto comunque offrire qualche attività ai propri cittadini.

Ne ho scelte alcune per voi. Vediamole assieme.

Natale

Z-chalet a Pintura di Bolognola

Dal 27 dicembre al 06 gennaio lo Z-Chalet rappresenterà lo store “più alto di tutte le Marche”, un negozio dove acquistare tante prelibatezze.

Tra i prodotti proposti ti consiglio il dolce artigianale di Pintura, un dolce realizzato a 1400 metri. Lo puoi trovare al cioccolato o all’uvetta.

Il Chiosco magico di Macerata

Scendendo di quota troviamo a Macerata il Chiosco magico, uno spazio allestito presso viale Trieste n. 3/5/7 a partire da sabato 12 dicembre dalle ore 12.30.

Tutti potranno farsi una foto in compagnia di Babbo Natale e imbucare la letterina diretta al Polo Nord. Per chi vuole potrà acquistare articoli di artigianato locale a tema natalizio: un’occasione per poter scegliere i regali per la propria famiglia o i propri amici.

Gli orari saranno dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.30, mentre sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30.

Natale a portata di click

Tra gli eventi natalizi nelle Marche troviamo anche un evento “digital” grazie all’iniziativa coordinata dalla Proloco di Pesaro e Urbino.

Collegandosi alla pagina Facebook si potrà vivere il Natale in maniera diversa. Domenica 20 dicembre Babbo Natale sarà in collegamento dalla sua casetta in compagnia del suo elfo e risponderà in diretta alle letterine dei bambini inviate alla sua casella di posta personale.

Oltre alla diretta saranno organizzati alcuni concorsi come “Ricetta Amica”, dove si voterà il piatto migliore della tradizione tra quelli preparati nella cucina delle Proloco locali. La ricetta dovrà essere legata a un fatto storico oppure una leggenda tramandata dagli abitanti del Paese.

BiAnconatale

Le iniziative a tema natalizio organizzate dal Comune di Ancona non potevano mancare anche quest’anno, sebbene siano stati annullati tanti appuntamenti attesi da grandi e piccini.

Lo scorso 28 novembre sono state accese, in diretta streaming, le luci delle luminarie di quest’anno ai piedi dell’albero di 11 metri posizionato lungo Corso Garibaldi. Accanto alle luminarie in città ci saranno videoproiezioni, alberi di Natale addobbati (in totale 12) e musica natalizia in filodiffusione. Una grande stella cometa ha preso il posto della ruota panoramica in Piazza Cavour, a cui si unisce un grande arco in Piazza Roma, altri piccoli archi luminosi lungo Corso Garibaldi e tetti luminosi sparsi per tutta la città. Le luci verranno spente mercoledì 6 gennaio 2021.

Ogni sabato e domenica dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Babbo Natale a bordo dello storico bus giallo e rosso della Cotran, la vecchia azienda di trasporto pubblico cittadino, raccoglierà le letterine dei bambini nel centro storico, nei quartieri e nelle frazioni. Ad annunciare il suo passaggio il suono delle tipiche canzoni di Natale. E se perdi il bus? Niente paura! In piazza Roma vicino l’Edicola è sempre presente una cassetta delle lettere.

Natale a Civitanova Marche

Un Natale tutto “digital” per questa famosa località balneare delle Marche che ha pensato bene di rendere fruibili online gli eventi natalizi di quest’anno.

Possiamo fare il tour delle luminarie natalizie “Un abbraccio di luce – Distanti ma connessi” attraverso un video realizzato per l’occasione. Possiamo ammirare il presepe popolare realizzato dalla Famiglia Melappioni, una installazione meccanizzata con simulazioni di fasi giornaliere e atmosferiche, con artigiani all’opera e personaggi che raccontano gli antichi mestieri locali, a cui fanno da sfondo alcuni famosi panorami locali come il Monte Conero. Da non perdere i presepi artistici dell’artigiano Leandro Messi. Tutti realizzati a mano con elementi naturali e materiali di recupero.

Andando sul sito ufficiale di Civitanova Turismo troverete tutte le informazioni e gli eventi nel dettaglio, oltre alla possibilità di altri tour virtuali delle attrazioni turistiche della città.

Questi i principali eventi natalizi nelle Marche per il 2020 con la speranza che il prossimo anno potremo tornare a invadere le città senza limiti e proibizioni.

Di Alessio Rendimonti

Sono da sempre un appassionato di tecnologia e videogiochi, mi piace molto anche viaggiare ,se possibile in moto o macchina così da poter godere appieno di tutto quanto incontro durante il mio itinerario. Da svariati anni ormai mi sono dedicato alla fotografia a livello amatoriale, tra i generi che preferisco ci sono la street photography ed il genere glamour,ma spesso mi dedico anche alla fotografia di viaggio ed a quella paesaggistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *