ITA Airyways aereo in volo

A partire dal prossimo 2 aprile il terzo volo Milano-Brindisi di ITA Airways decollerà tutti i giorni per tutta la stagione estiva 2024. Nell’articolo tutti i dettagli.

Nell’articolo puoi trovare dei link di affiliazione per il quale il sito riceve piccole commissioni. Contribuisci a mantenere aggiornato il sito. A te non costa nulla… solo un click!

ITA Airways ha confermato il terzo collegamento Milano – Brindisi giornaliero.

A partire dal 02 aprile la tratta Milano Linate-Brindisi sarà collegata tutti i giorni per 3 volte al giorno per tutta la stagione estiva 2024.

Solo alcuni giorni fa ITA Airways aveva annunciato la soppressione del volo del mattino presto in partenza da Brindisi con destinazione Milano Linate.

Grazie al lavoro congiunto di Aeroporti di Puglia e dell’assessore regionale Delli Noci, ITA Airways ha annullato la sua decisione.

Al termine delle vacanze pasquali Brindisi potrà contare su ben 3 collegamenti giornalieri verso l’aeroporto milanese, a cui se ne aggiungerà un quarto verso l’aeroporto di Fiumicino.

Dal 1° giugno al 30 settembre sarà garantito un collegamento Roma Fiumicino – Brindisi che partirà dalla capitale alle ore 13:20 e atterrerà in Puglia alle 14:30. Per poi ripartire alle ore 15:15 e atterrare a Fiumicino dopo un’ora e 10 minuti.

La conferma del terzo collegamento Puglia-Milano è un’ottima notizia per coloro che vivono a Milano e dintorni, che potranno pensare di organizzare le prossime vacanze estive nel territorio pugliese. Lo stesso vale per i pugliesi che potranno raggiungere mete esotiche grazie ai voli in connessione presso l’aeroporto meneghino.

Volo Milano – Brindisi ITA Airways: gli orari

Ora vediamo assieme gli orari dei 6 collegamenti giornalieri Milano Linate – Brindisi operati da ITA Airways.

Gli orari di partenza da Milano Linate per Brindisi sono:

  • ore 9:55 (arrivo ore 11:30),
  • ore 14:20 (arrivo ore 16:00),
  • ore 21:55 (arrivo ore 23:30).

Gli orari di partenza da Brindisi per Milano Linate sono:

  • ore 6:25 (arrivo ore 8:00),
  • ore 12:45 (arrivo ore 14:20),
  • ore 16:50 (arrivo ore 18:25).

Si può scegliere di volare in classe Economy (Light, Classic e Flex) oppure in classe Superior.

Cosa vedere a Brindisi e dintorni?

È una località meno conosciuta perché messa in ombra dalle più famose Ostuni, la città bianca, e Lecce, con il suo caratteristico barocco.

Eppure anche Brindisi ha molto da offrire grazie al suo grandioso passato, che deve in particolare al suo porto naturale, tra i più suggestivi del Mediterraneo.

La storia del porto è strettamente connessa alla storia dell’antica Roma. Infatti Brindisi era uno dei porti più importanti dell’Impero Romano, in quanto rappresentava la porta per i suoi traffici verso l’Oriente. A memoria di ciò sono giunte fino a noi due colonne, volute dall’imperatore Traiano, poste proprio al termine della via Appia.

Prima tappa di una visita della città è sicuramente Piazza Duomo, la più antica piazza della città. Qui si affacciano alcuni tra gli edifici più importanti di Brindisi, come la Basilica della Visitazione.

Nella stessa piazza si trova il Portico dei Cavalieri Templari, del quale non si è ancora certi della funzione che avesse. Oggi rappresenta l’ingresso al Museo Archeologico Provinciale, in cui sono conservati i reperti dall’epoca preistorica fino ai Messapi ritrovati sul territorio brindisino.

Sempre nella zona del porto e precisamente sull’Isola di Sant’Andrea si trova il Castello Alfonsino. Si tratta di una struttura difensiva utilizzata dagli Aragonesi per difendersi dagli attacchi via mare dei veneziani e dei turchi. Il castello ingloba una struttura precedente di epoca asburgica.


Leggi anche…
Come funziona WIZZ Flex?


Se vuoi conoscere i dintorni di Brindisi ecco 3 luoghi da non perdere:

  1. Ostuni, chiamata la ‘città bianca’ per il colore della calce usata nella costruzione degli edifici del centro storico;
  2. Lecce, nella quale ha avuto vita il barocco leccese che si può ammirare nelle decorazioni di edifici civili e religiosi del centro storico;
  3. la spiaggia di Torre Guaceto, inserita nell’area marina protetta e nella riserva naturale.
About Admin

Laureata in Economia del Turismo, lavoro nel turismo dal 2008. Nel 2012 ho fondato Le tue notizie di viaggio per aiutare i viaggiatori a spostarsi nel mondo in sicurezza e consapevolmente.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *